“asparagi selvatici”

cosa ci può dare la natura

asparagus, vegetables, food-3440348.jpg

Quando si va in giro per la campagna, do sempre un’occhiata al lato strada per vedere se c’è qualcosa di interessante: oggi “asparagi selvatici”! Siete curiosi di cosa ho fatto questo fine settimana in giro in 4×4 ? Seguitemi nel blog e buona lettura!

Se volete vedere un filmato che ho realizzato che mostra dove sono andato e quanti asparagi abbiamo trovato? Buona visione e mi raccomando : ISCRIVETEVI al BLOG e sul CANALE YOUTUBE Proviamoaviaggiare attivando la campanellina. E’ tutto Gratis, e per mè è un modo per portare avanti questo progetto e questi due social.

PS. Se continuate a leggere vi spiegherò come si trovano, come cucinarli e quali sono le proprietà di questo frutto.

Dove trovarli

Nel periodo primaverile , nelle boscaglie e in mezzo i rovi si possono trovare delle prelibatezze. In giro per le strade di Campagna, lungo le strade sterrate, percorri delle carrareccie che confinano con terreni di proprietà.

Come tutti sappiamo, sono recintati con delle reti o i classici muretti di pietra a secco, che ci sono nei confini di terreni della bassa Italia. Quì è il posto ideale dove crescono le piantine degli asparagi selvatici. Ma oltre quì , sono presenti anche nei boschi di Ocalipto.

In che periodo ci sono gli asparagi

Ci sono periodi e temperature ideali per i quali cresce questo fantastico prodotto. Di solito è in primavera. Ultimamente, dato il cambiamento del clima, mi è capitato di trovarli anche in autunno, dopo un periodo di pioggia e di seguito sono arrivate delle giornate calde.

In che modo cucinarli

Questi prodotti, vengono cucinati in maniera abbastanza semplice. Si possono mangiare con il riso, con una pasta corta, una bella frittata o come contorno con della carne. Isomma in tutte le maniere. Il nostro modo di degustare questo asparago è con il riso, o con una bella frittata con uova fresche.

Una o più ricette per gli asparagi selvatici

Risotto con asparagi

Dopo aver lavato e preso la parte morbida dell’asparago, si taglia a pezzettini di due o tre cm e si fà un soffritto con cipolla, olio, piccoli pezzetti di pancetta e sale a scelta. Dopo di che, viene tostato il riso nella stessa pentola. Con l’uso di un brodo vegetale, si aggiunge, man mano per finire di cucinare la pietanza. Arrivato alla cottura, se si desidera del parmigiano, viene mescolato alla fine con questo e poi lasciato in pentola per un paio di minuti per poi impiattare.

Frittata con asparagi

Stesso procedimento di pulizia e preparazione a pezzetti. Soffritto con olio cipolla e pancetta dentro una padella; si preparano due o tre uova sbattute a testa con sale; una volta pronto il soffritto si mette dentro le uova sbattute dentro la padella. Una volta cotta e servita, BUON APETITO- E POI SE MAGNA!

Proprietà

E’ un prodotto che ha delle proprietà depurative e diuretiche. Contengono molto ferro e fa bene al fegato. L’unico risultato e pecca è che quando fai la “pipi” , puzza tantissimo. E’ un segnale che il fegato stà espellendo tutte le impurità e l’eccesso di ferro che contiene questa piantina.

Qui sotto il link PayPal con cui potete donarci una “pizza” per aiutarci a mantenere vivo questo Blog e tutti i lavori che si stanno svolgendo legati a tutto questo. Vi ringrazio in anticipo:

Un altro ringraziamento per aver dedicato del tempo al mio blog e spero che ritornerete a leggere nuovi articoli e curiosità. Se vi è piaciuto potete iscrivervi , in modo tale che per ogni nuovo articolo pubblicato, vi arriverà un’avviso tramite mail e sopratutto condividete agli amici questo post . Un saluto a tutti! Ci vediamo all prossima pubblicazione……

COLLABORAZIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: