Il Toyota Earth Cruiser Extreme XTR 250.

Pronti per il viaggio in Camper?

Chi dice che hai bisogno di un camper classico per affrontare un viaggio? Questo, secondo me, è uno dei mezzi più performanti e affascinanti del mondo dei viaggi in off road: ecco l’ultima versione del Toyota Earth Cruiser Extreme XTR 250 .

Un progetto sulla piattaforma della serie 79, la Toyota Earth Cruis Extreme XTR 250 può essere costruito per adattarsi alla tua scelta di un Land Cruiser a cabina singola o doppia, versatile secondo le esigenze del cliente. Volete saperne di più su questo fantastico mezzo del mondo Toyota? seguitemi nella lettura del mio blog di Proviamoaviaggiare nella sezione news!

Descrizione della Toyota Earth Cruiser Extreme XTR 250 

La bellezza di questa configurazione è che non è necessario trainare una roulotte, né è necessario un enorme veicolo per adattare un camper di enormi dimensioni. Ciò significa che uno può portare con se una casa mobile su un classico Land Cruise e se necessario, hai il vantaggio di spedirlo all’interno di un container se hai voglia di viaggiare in tutto il mondo per i trasferimenti via mare

Come puoi vedere dalle immagini, il Toyota Earth Cruiser Extreme XTR 250 all’interno del camper, sembra più un appartamento di lusso che un fuoristrada. Con questa soluzione ci si adatta ai viaggi a lunga distanza e hai a dispozione le cose essenziali tipo: 250 litri di acqua, corrente, uno o due posti letto davvero comodi, e altre comodità. Pneumatici da 33 pollici, asse posteriore con correzione della carreggiata JMACX e sospensioni Bilstein. 

Dotazione della Cabina e Camperizzazione

All’interno la camperizzazione e composta e puoi trovare un letto matrimoniale o un letto singolo, frigorifero e congelatore combinato, riscaldamento a gasolio per le notti fredde, il lavello della cucina, un piano cottura a induzione_elettrico a due fuochi, una cassettiera e dei vari vani sparsi qua e la, tutto per depositare attrezzature, viveri, vestiti e accessori vari.

Nell’Land Cruiser  è possibile trovare una serie di confort i quali: corrente a 12 volt, con batterie al litio da 450 Ah di potenza, un inverter da 3000 W e 270 W di energia solare.

Dipende dai percorsi che vuoi affrontare nel Toyota è possibile installare un verricello Runva da 13.000 libbre davanti e dietro, ma questo è un extra opzionale.

Quindi, sorge spontanea la domanda: ma quanto pesa questa auto? Bene, la serie Toyota Earth Cruiser Extreme XTR 250  ha un peso totale quasi 4500 kg e una tara che va da 3300 kg a 3800 kg (a seconda della configurazione). secondo le nostre normative non si potrebbe guidare con una patente “B” perche supera i 33 qli. Come motorizzazione ha sotto un 4.5 litri V8 turbo diesel da 200 cv , con un cambio a 5 velocità o 6 per quello automatico.

Accessori esterni del Toyota

Consigli per gli acquisti (QUESTO LINK PORTA ALLA SEZIONE “Recensione Prodotti”

PS: In ogni articolo di questo blog ci sono delle recensioni su materiali, utensili accessori vari che compro e che ho avuto la fortuna di vedere all’opera. Questi sono testati e collaudati in maniera schietta e onesta. Se per caso volete o dovete acquistare tali articoli che vi interessano, potete farlo anche tramite questo blog e cliccare sulle icone, aiutandomi a tenere in piedi questo blog di Proviamoaviaggiare.it . Non ci sono prezzi maggiorati. Il costo è identico. Grazie in anticipo a tutti . BUONA LETTURA e BUONI ACQUISTI.

FixSac è una doppia rete in poliammide elastica a maglie strette 2×2 cm. Le dimensioni ottimali, una volta posizionate tra i fissaggi, è di di 50×40 cm. Sono delle reti elastiche davvero comode, utili e davvero resistenti. Ne ho acquistate 2 e le ho posizionate una, dietro al mio sedile ed un’altra tra i due sedili stessi, come porta oggetti di vario genere. Ottime e Utili. Pollice verso l’alto.

Questo colino in silicone può essere mantenuto saldamente quando è aperto e quando è piegato si presenta come un vassoio, comodo e facile da riporre nei cassetti. Il design pieghevole lo rende adatto per riporrlo posto dove c’è uno spazio inutilizzato. Con le sue dimensioni compatte, questo colino apribile può essere un compagno perfetto per un viaggio in off road. Personalmente ne ho acquistati dello stesso materiale e della stessa marca, non sono dei colini ma sono delle bacinelle che uso anche come lavandino. Sono identiche . Utilissime e davvero resistenti. Pollice verso l’alto

Se volete darmi una mano a gestire il crescente costo del server che ospita il sito, per renderlo sempre più veloce, performante e aggiornato,  potreste valutare di farmi una piccola donazione in maniera del tutto sicura sul mio Paypal. Vi ringrazio in anticipo:

Vi ringrazio per aver dedicato del tempo al mio blog e spero che ritornerete a leggere nuovi articoli e curiosità. Se vi è piaciuto potete iscrivervi , in modo tale che per ogni nuovo articolo pubblicato il sabato, vi arriverà un’avviso tramite mail e sopratutto condividete agli amici questo post . Un saluto a tutti! Ci vediamo al prossimo articolo……

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Logo_Destinazione_Blogger.png

CONDIVIDETE !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: