Montare pneumatici maggiorati sul tu 4×4

Una delle modifiche più comuni apportate a una 4×4 è quella di montare pneumatici maggiorati o più grandi. Questo viene fatto per una serie di ragioni, ma la principale è ottenere più grip e il sollevamento dell’auto da terra che sarà di qualche cm, molto importanti anche se pochi.

Un’assetto rialzato solleverà  il telaio la carrozzeria, ma non solleva assolutamente i differenziali che sono dei punti abbastanza delicati. A meno che non si parli di veicoli con sospensioni indipendenti.

Vuoi sapere quali sono i vantaggi e gli svantaggi di montare dei pneumatici maggiorati in un 4×4? Continua a seguirmi

Perché montare pneumatici grandi?

Ci sono alcuni vantaggi del montaggio di pneumatici più grandi. Include, però  anche un elenco di aspetti negativi. Quali sono gli aspetti positivi e negativi nel montarli?

Si rialza da terra…     

Montare dei pneumatici più grandi aumenta sensibilmente l’altezza del differenziale da terra. Nel mio caso con le gomme a libretto , 235/70/16 il differenziale era ad una certa altezza. Dopo che ho omologato le 235/85/16 , c’è stato un aumento dell’altezza di quasi 4 cm circa e non è una cosa da sottovalutare. Sono aspetti molto importanti quando si parla di strade abbastanza sconnesse e con la possibilità di toccare il differenziale a qualche roccia. Pochi cm fanno davvero la differenza.

Migliore trazione dei pneumatici

Più grande è il pneumatico, più gomma è a contatto con il terreno. Ciò comporta una maggiore trazione, nonché una maggiore flottazione. Ecco perché i veicoli con pneumatici più alti si comportano bene sulla spiaggia. ( Segui il LINK) Più superficie tocca la sabbia meno possibilità ha di affondare.

Veicolo dall’aspetto più duro e aggressivo

Non volevo inserirlo nell’elenco, ma la verità è anche questa. Un fuoristrada con pneumatici maggiorati cambia totalmente l’estetitica dell’auto e la rende più aggressiva. Questa è la realtà. Anche l’occhio vuole la sua parte. 

Quanta differenza fa davvero?

Un pneumatico maggiorato potrà fare differenza soltanto se ha un buon disegno, se è alla giusta pressione di percorrenza su percorsi adatti a lui. Certo pochissimi centimetri di altezza in più possono e non possono fare la differenza, per il resto c’è : IL BLOCCO DIFFERENZIALE………..

Che dire del 4×4 che hai?

In questo caso devo dire anche che il fuoristrada fa la differenza. Un pneumatico più grande non potrà fare molta differenza se il 4×4 che utilizziamo è limitato nelle prestazioni.

Sono autorizzato a utilizzare pneumatici più grandi?

Andando in giro e osservando fuoristrada con gomme maggiorate, scopro che quel modello non potrà mai avere a libretto un tipo di pneumatico del genere, allora mi chiedo : ne vale la pena andare in giro e rischiare per una cosa del genere. Capisco, l’auto in off road si comporta e reagisce in modo fantastico e poi danno un tocco di estetica fenomenale.

Con questo voglio informarvi su quello che potresti andare incontro: la sanzione per chi circola con pneumatici di dimensione diversa da quelle approvate è attualmente di 419 euro, più il ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di sottoporre l’auto al collaudo presso un ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri; inoltre, in caso d’incidente l’assicurazione potrebbe rivalersi delle somme pagate a titolo di risarcimento dei danni causati a terzi, in quanto la vettura non è in regola con il Codice della strada.. l’Art, 78 commi 3 e 4 prevede il ritiro della carta di circolazione e una multa con importo variabile tra 422 e 1695 euro nel caso in cui questa non sia stata debitamente aggiornata. Il veicolo viene sequestrato e deve obbligatoriamente affrontare l’aggiornamento e l’ispezione da parte degl’ingegnieri della motorizzazione civile con le gomme a libretto. Naturalmente le gomme non in regola verranno confiscate.

Per questo con un po’ di pazienza ci sono dei metodi per mettere in regola delle gomme maggiorate, anche se per pochi marchi automobilistici.( Io ho fatto così e questo link porta ad un articolo dove lo spiega “omologazione gomme?????? Come comportarsi”)

Quali sono gli svantaggi delle gomme più grandi?

Quando si modifica l’aspetto o la meccanica di un auto originale si possono migliorare certe cose ma si possono presentare dei fattori negativi. Qui sotto elencherò quelli che , penso , tutti abbiano riscontrato nel montare dei pneumatici maggiorati. Nel mio Discovery ho montato le 235/85/16 come gomme e devo dire, anche se la differenza è poca da quelli originali, degli aspetti negativi nella modifica li ho riscontrati .

Inesattezza del tachimetro

La cosa più importante da sapere quando si monta dei pneumatici di misura maggiore,  il tachimetro non è più preciso, infatti è starato di circa 5 km/h in meno, circa il 10%  a 100 km/h. Parlo sempre del mio caso, il Discovery.  

dav

Meno potenza e coppia

Le gomme del 4×4 sono essenzialmente l’ultima parte in movimento dell’auto, a partire dal motore, cambio, riduttore, alberi di trasmissione e così via. Non è troppo diverso da sostituire un pignone in una trasmissione; la potenza e la coppia di uscita cambieranno. Montando pneumatici più grandi, il tuo veicolo farà meno giri per chilometro, ma per farlo dovrà lavorare di più.

Ancora una volta, questo dipende molto dal veicolo, ma per la maggior parte di questi ci sarà una notevole differenza di potenza e coppia. In un fuoristrada diesel, a volte questo è meno evidente in quanto hanno delle coppie molto basse. Il mio Discovery 300  perdeva un po’ di potenza in partenza , per il resto in off road non ho trovato nessuna differenza.  

Il modo più semplice e preciso per vedere quale differenza c’è nelle dimensioni degli pneumatici è controllare tramite un indicatore EGT (temperatura dei gas di scarico). Uno pneumatico più grande affatica, anche se di poco, il motore e questo si traduce in temperature di scarico più calde. Infatti una cosa che in futuro voglio fare è di installare il manometro della temperatura dei gas di scarico.  Una cosa in più da fare……

Diminuzione della frenata

Un fattore molto importante è che con l’auentare del diametro e delle dimensioni del pneumatico si possono avere dei probblemi in frenata. Si la frenata aimè si è allungata anche nel mio Discovery. Poco ma ho notato questo inconveniente. Mi sono accorto di questo fattore quando in estate ho rimontato le gomme da strada con le misure originali e mi è capitato di frenare per evitare un tamponamento: la reazione è stata completamente diversa ed efficiente.

 All’aumentare del diametro del pneumatico, la capacità di frenata diminuisce. Questa è un aspetto che non bisogna sopravalutare e per ovviare a questo difetto cerco di andare ad una velocità inferiore di percorrenza e ho cambiato le pastiglie con delle altre più performanti. In questo modo ho risolto , parzialmente la lacuna della frenata lunga.

Maggiore stress sulla trasmissione

Tutto ciò che si attacca indirettamente ai pneumatici viene sottoposto a maggiori stress quando si montano pneumatici più grandi. Ciò include : scatola dello sterzo, barre dello sterzo, assi e differenziali, crociere. Infatti è dimostrato che non appena il fuori stradista “tipo” cambia le gomme e mette quelle maggiorate, cominciano i guai meccanici.

Aumento del consumo di carburante

Naturalmente con l’aumento delle dimensioni del pneumatico, la superficie di contatto con l’asfalto del pneumatico , aumenta. Di conseguenza pure l’atrito. Oltre questo dobbiamo considerare lo sforzo in più che necessita il motore a far girare delle gomme più grandi. Tutti questi aspetti portano ad un consumo maggiore di carburante. Nel caso del mio Discoverone sono passato a 85-90 km/h dai 12-13 km/l ai 8-9 km/l , stando anche leggeri con il pedale. Confrontandoci con amici con stesso tipo di motore e auto siamo arrivati alla stessa conclusione.

ulteriori modifiche

Mi è capitato di seguire e vedere persone che iniziano a modificare il fuoristrada mettendo dei pneumatici maggiorati. Involontariamente e alcune volte , con superficialità senza cognizione di causa , comincia ad innescarsi una “miccia”. Cosa voglio dire. Alcuni 4×4 necessitano, con il cambio di gomme maggiorate , di modifiche sostanziali : taglio di parti di metallo, sollevamento della scocca; cambio di molle o balestre; geometria dei braccietti anteriori ; tubi dei freni allungati e tantissme alltre cose che rendono la macchina efficiente e performante. Se non si adotta uno schema e non si prendono le dovute informazioni, si rischia di buttare via tanto denaro, abbandonare il progetto o nel peggiore dei casi rovinare in modo irrimediabile il 4×4. Tutto questo nel caso del fai da te. Mentre se non si è in grado bisogna trovare un esperto del settore che vi faccia i lavori.

Centro di gravità superiore

 Per ogni pneumatico maggiorato che si monta, si modifica anche il baricentro, aumentando le probabilità di ribaltamento del veicolo

Conclusioni

Se andiamo a vedere tutti gli aspetti positivi e negativi, prevalgono in maniera significativa quelli negativi, ma noi siamo dei fuoristradisti e ci piacciono queste cose e di conseguenza tutti noi montiamo ugualmente i pneumatici maggiorati. Siamo fatti così…..ahahahahahaha

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e vi ringrazio per aver dedicato del tempo al mio blog. Spero che ritornerete a leggere nuovi articoli e curiosità. Se vi è piaciuto potete iscrivervi , in modo tale che per ogni nuovo articolo pubblicato il sabato, vi arriverà un’avviso tramite mail e sopratutto condividete agli amici e mettete un like………. Un saluto a tutti! Ci vediamo al prossimo articolo……

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Logo_La_Saletta_da_Mario-1024x640.jpg
Circolo Ricreativo da Mario Palmas Arborea-Oristano
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Logo_Destinazione_Blogger.png

CONDIVIDETE !

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *