La miniera Henry

Il trenino che veniva utilizzato per trasportare i minerali grezzi all’esterno della miniera

Una domenica in mezzo alle miniere dell’iglesiente

Domenica abbiamo organizzato un giro nell’iglesiente, io Serenella, Gigi e Franca, i miei cognati. Il tempo è stato clemente con noi, per quasi tutto il giorno. Ci ha dato la possibilità di visitare tanti siti: Bugerru il paesino turistico; il porto di Bugerru; la miniera Henry che è stato il motivo per cui siamo venuti quì; cala Domestica; le miniere per le strade di Montevecchio; Ingurtosu; Piscinas e le dune di sabbia e per finire, ormai a buio Torre dei Corsari. Per una parte del percorso si è svolto in strada bianca, molto semplice da percorrere.

Svegia … presto…andiamo avedere le miniere

Ci siamo alzati di buon ora per essere all’appuntamento all’ingresso della miniera Henry, dato che avevamo prenotato on line per la visita. Dopo di che abbiamo fatto una bella passeggiata sopra le coste di Bugerru a scrutare i panorami, i serfisti che cavalcavano le onde nella baia e poi per stimolare l’appetito per il pranzo.

Il pranzo era composto da tante specialità, sarde e non. Con un acquazzone in arrivo, dato che il meteo era molto instabile, ci siamo riparati con il tendalino che ho costruito tempo fa, ed è stato il momento giusto di provarlo in condizioni meteorologiche avverse. Il risultato è stato ottimo. Questa domenica la parola chiave e la protagonista sono state le miniere cosparse per tutte le strade e il territorio che abbiamo visitato. Per questa occasione ho deciso di montare un video e non di descrivere la domenica a parole.

Siate buoni, perchè è il mio primo video-documentario che faccio e sicuramente, nonostante l’abbia corretto e rivisto mille volte prima di pubblicarlo, mi sarà scappato o detto qualche baggianata. Spero che sia stato di vostro gradimento e mi scuso in anticipo per gli errori. E’ un mondo davvero bello quello dei video-Maker e credo di avere del materiale e buone idee.

Contatti

Per prenotare bisogna collegarsi alla pagina Facebook , dove troverete tutte le informazioni a riguardo. Il numero di Telefono è 334 114 2910 . Vi consiglio di riprovare più volte se non risponde.

Qui sotto il link PayPal con cui potete donarci una “pizza” per aiutarci a mantenere vivo questo Blog e tutti i lavori che si stanno svolgendo legati a tutto questo. Vi ringrazio in anticipo:

Un altro ringraziamento per aver dedicato del tempo al mio blog e spero che ritornerete a leggere nuovi articoli e curiosità. Se vi è piaciuto potete iscrivervi , in modo tale che per ogni nuovo articolo pubblicato, vi arriverà un’avviso tramite mail e sopratutto condividete agli amici questo post . Un saluto a tutti! Ci vediamo all prossima pubblicazione……

COLLABORAZIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: