Le perdite di olio Discovery

Perdite di olio

Noi tutti possessori di Discovery serie 1 e cioè 200 e 300 , abbiamo avuto probblemi di perdite di olio davvero importanti. Siamo ad un continuo mettere mano sul probblema, e come tutti , anch’io ho cercato di risolvere le perdite di olio del mio Discovery. Oggi vi voglio mettere a conoscenza la mia esperienza su questo fastidioso probblema. Volete saperne di più e volete continuare a leggere questo articolo? Seguitemi quì di seguito!

Una volta che ho ritirato l’auto ho notato questo probblema e ho cercato di individuare, partendo dall’alto e ho tentato di risolvere le perdite di olio. Da dove sono partito? Dal coperchio punterie.

Il coperchio punterie

Da quì son partito, perchè una volta lavato il motore dopo un pò di giorni ho visto una trasudazione anteriore a questa ed una perdita di olio nella parte posteriore. Una volta comprata la nuova guarnizione ed le guarnizioni nuove dei bulloni del coperchio punterie ho smontato tutto “poca roba, tre bulloni e due tubi di gomma, ho sostituito la guarnizione e le rondelline di gomma. Con l’aggiunta di un pò di mastice ho chiuso tutto. E questa è andata…RISOLTO!

Guarnizione coperchio punterie Articolo: ERR2409
Guarnizioni bulloni coperchio punterie: ERR3424 (su amazon non c’è nulla)!
Coperchio punterie con nuove gurnizioni

Tubi di gomma

Subito dopo ho sistituito i tubi in gomma del tipo “OLIO” deteriorati dal tempo. Tubo della turbina dell’olio di recupero in caduta, tubo in gomma di recupero che va dal coperchio punterie al monoblocco, tubo degli sfiati dell’olio che vanno al tubo di aspirazione. E anche questo è stato fatto. Ho risolto le perdite di olio di questa fascia….RISOLTO!

sdr

Pompa “c” del carburante

Anche quì ho visto un probblema. Perdita di olio! Cosa ho fato? ho smontato i tubi del gasolio, prima dagli iniettori poi dalla pompa. In questo modo ho creato spazio agevole per smontare la pompa “C” . Smontati i due tubicini dell’andata e del ritorno, sono arrivato ai due bulloni del 10 e poi, una volta smontata ho messo tutto sul banco. Attenzione: questo lavoro l’ho portato avanti in agosto e questo mi ha creato un vero disagio per il recupero del pezzo di ricambio. Erano tutti chiusi. Cosa ho fatto ? ho deciso di rischiare e smontare la levetta del pezzo incriminato e cercare di sostituire gli oring. Una fresatina e ho tirato via la levetta di pompaggio. Sostuiti gli oring, un buchino con il trapano per fissare con rondelle un rivetto a pressione e il gioco è stato fatto……..ACROCCHIO………ma ho risolto il probblema! Poi ho rimontato il tutto. …RISOLTO! Nel mentre ho ordinato il ricambio.

Ricambio pompa “C” carburante :ERR5057

Pompa a vuoto

Come in tanti di noi questa parte, la pompa a vuoto, è un dilemma. Perde sempre che sia nuovo o usato. Ho guardato sul web e ho chiesto a tanti amici e mi hanno detto di risolvere la perdite di olio in questo modo. Smonta il tutto , mettila sul banco e tira via i rivetti. E così ho fatto! Apri e pulisci gli eventuali grumoli o morchie dell’olio. E così ho fatto! Rimonta tutto e invece di mettere rivetti, metti dei bulloncini con delle rondelle. E così ho fatto. Ho rimontato tutto e…..cavolo ho risolto il probblema. Avevano ragione. Con le vibrazioni e le dilatazioni del calore i rivetti in alluminio non riescono a tenere più la pressione interna, dunque inizia a gocciolare…….RISOLTO!

dav
Ricambio completo della pompa a vuoto Discovery 300: ERR3539

Coppa dell’olio, anche quì c’è una perdita di olio

La zona , dove perde maggiormente era proprio vicino la campana del cambio. Dopo aver smontato la coppa, pulita con uno sgrassatore sciacquata con cura ed asciugata, ho utilizzato un mastice resistente all’olio motore e l’ho utilizzato come guarnizione, abbondando in quel punto che ho accennato precedentemente. Un pò di mastice anche nei bulloni, senza esagerare, e ho rimontato tutto. Lavoro sporco ma non difficile. RISOLTO PURE QUESTO!

Resoconto

Tutte le perdite di olio le ho risolte, riguardante il motore e ritengo di aver fatto un buon lavoro. In tutti questi anni, circa 6 non ho avuto nessun probblema, tranne l’ultimo della pompa “C” che ho dovuto risolvere in maniera “fai da te”. Tutti questi lavori possono essere fatti da casa, se hai una buona manualità e i pezzi di ricambio a portata.

Uso dell’ olio giusto

Questi motori diesel datati, costruiti un pò di anni fa con le vecchie concezioni, sono nati con oli di altro tipo e più precisamente, con un olio 15 W 40, più densi rispetto ad altri. Noi tutti o per la maggior parte ha usato un 10 W 40 , ed essendo molto più licquido potrebbe dare il probblema delle perdite, dico “potrebbe”. Comunque sia, da quando ho fatto il cambio d’olio e ho messo un buon 15 W 40, ho risolto le perdite di olio del motore.

Immagine descrittiva: taniche di olio motore
E il riduttore? questo sarà un’altra avventrura………

Qui sotto il link PayPal con cui potete donarci una “pizza” per aiutarci a mantenere vivo questo Blog e tutti i lavori che si stanno svolgendo legati a tutto questo. Vi ringrazio in anticipo:

Un altro ringraziamento per aver dedicato del tempo al mio blog e spero che ritornerete a leggere nuovi articoli e curiosità. Se vi è piaciuto potete iscrivervi , in modo tale che per ogni nuovo articolo pubblicato, vi arriverà un’avviso tramite mail e sopratutto condividete agli amici questo post . Un saluto a tutti! Ci vediamo all prossima pubblicazione……

COLLABORAZIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: