Un fuoristrada elettrico da gara

4×4 elettrico

la Sardegna con La Extreme E

La nuova serie dedicata al fuoristrada elettrico, vuole chiarire l’obbiettivo di promuovere queste tipo di tecnologia e allo stesso tempo sensibilizzare l’opinione pubblica sul cambiamento climatico del pianeta. La Extreme E sono arrivate nell’anonimato in Italia e il 23 e 24 ottobre sono sbarcate in Sardegna, dopo che le altre gare in Brasile ed in Argentina sono state annullate per la Pandamia.

Il terreno di gioco, con un permesso speciale è stato Teulada, nel terreno e nei territori dove risiedono l’esercito per fare l’addestramento. Ormai in dirittura d’arrivo, per quanto riguarda l’esercitazioni, i campi sono stati aperti a questa nuova disciplina delle auto 4×4 elettriche. La scelta della Sardegna è stata una scelta di certo non casuale, visto il recente disastro ambientale causato dai vari incidenti che ci sono stati nell’isola nell’estate passata.

Che cosa è la Extreme E?

La Extreme E è una categoria automobilistica di vetture da fuoristrada elettrico creata dalla Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) dedicata esclusivamente a SUV elettrici costruiti dalla Spark. Le 4×4 o fuoristrada elettrico sono uguali in tutto per tutto per tutte le squadre e le gare che si svolgono in parti remote del pianeta e località simboliche come la foresta amazzonica, l’Artico, il deserto, ghiacciai. Scelte appositamente per aumentare la consapevolezza su alcuni aspetti del cambiamento climatico.

Considerazioni

In questo caso, che siano stati per motivi burocratici, per pandemia o per altro, si sono svolte queste gare in Sardegna. Un mio unico rammarico è stata la mancanza di comunicazione da parte dei media per la divulgazione della manifestazione motoristica che avrebbe portato un pò di pubblicità a questa nostra isola. In un modo o nell’altro deve essere esclusa da tutto , a parte i vip della Costa Smeralda. Per il resto non conta! Boooo non capisco! Mia considerazione personale.

Qui sotto il link PayPal con cui potete donarci una “pizza” per aiutarci a mantenere vivo questo Blog e tutti i lavori che si stanno svolgendo legati a tutto questo. Vi ringrazio in anticipo:

Un altro ringraziamento per aver dedicato del tempo al mio blog e spero che ritornerete a leggere nuovi articoli e curiosità. Se vi è piaciuto potete iscrivervi , in modo tale che per ogni nuovo articolo pubblicato, vi arriverà un’avviso tramite mail e sopratutto condividete agli amici questo post . Un saluto a tutti! Ci vediamo all prossima pubblicazione……

COLLABORAZIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: