Lo Scouting in 4×4

Che cosa è lo “Scouting”

Lo scauting, dalla parola Scouting in Inglese signigfica: attività di esplorazione: in ambito militare è una ricognizione per raccogliere informazioni sul nemico; in ambito sportivo del 4×4, Lo Scouting è l’attività di esplorazione del territorio per individuare nuove strade/punti d’interesse o se le traccie conosciute sono ancora percorribili.

Esempio di Carte IGM sc 1:25000 che può aiutarci ad individuare dei tracciati alternativi.
(Esempio di Traccia) Un’immagine da Google Earth che evidenzia una traccia originale (Rossa) con le eventuali varianti (Giallo) che sono necessarie perchè la strada non è più percorribile

Questa attività, nel mondo dell’off road è molto praticata da chi organizza uscite per gli eventuali raduni o tour di più giornate, perchè i soliti tracciati, se non sono particolari, possono diventare noiosi nel percorrerli di continuo. Dunque ci si inoltra in nuove strade che nelle maggior parte dei casi possono portare a dei vicoli cechi, ma in altri a dei punti d’interesse che possono rendere affascinante la futura escursione.

Negli ultimi anni, i cambiamenti climatici stanno colpendo con delle pioggie torrenziali la nostra Italia. Per quanto riguarda la Sardegna non è da meno, per questo la pratica dello “Scouting” si rende necessaria per questa attività che svolgiamo.

Un esempio

Questa primavera sono andato in montagna vicino a casa mia e ho portato degli amici a visitare dei punti caratteristici del nostro monte. Cave di Perlite nel comune di Marrubiu, La pineta di Mogorella, le vecchie cave di Ossidiana, nel comune di Marrubbiu, e dei punti panoramici dove si possono scattare delle bellissime foto. Per arrivare a quest’ultimo punto volevo percorrere una scorciatoia che conoscevo e percorrevo con facilità per attraversare il versante , ma la sorpresa: la strada non esisteva più. L’acqua aveva scavato un solco in mezzo alla strada e una volta che mi sono addentrato per qualche centinaio di metri a piedi, la ex-carrareccia era totalmente distrutta. In questi casi cosa si fa: uno, subito un reportage fotografico e si comincia a condividerle con gli amici per un’eventuale uscita hard con le dovute autorizzazioni (se concesse) ahahahahaahaa che matti che siamo; Due, si torna indietro e si cerca di percorrere delle altre strade , una volta fatta mente locale.

Località Monte Arci . Quì una volte c’era una strada
Località Monte Arci. Durante la passeggiata, per verificare i danni che ha provocato l’acqua abbiamo fatto un’incontro simpatico.

Conclusione

Questi casi in una escursione/raduno non possono capitare perche hai a seguito una carovana di auto che non definisco il numero. Sarebbe una fatica immensa e con un risvolto di lamentele che non immaginiamo. Ecco l’attività dello “Scouting” a cosa serve. Visionare, confermare il tracciato con le eventuali varianti , per rendere fruibile il passaggio delle auto e per trovare dei Waypoint/Punti d’Interesse.

Considerazioni

Ci sono tantissime applicazioni nel web per i telefonini e i tablet, che possono fornire centinaia di traccie, gratis e senza probblemi. Ma sono al 100% attendibili? Vorrei mettervi in guardia su queste cose che più di una volta , io personalmente ho avuto modo di provare, la maggior parte delle volte non rispecchiavano la veridicità: strade interrotte; cancelli della forestale ; cancelli di proprietà private; strade rovinate dall’acqua e ormai non più transitabili…..e tante altre cose che le rendono inattendibili. NON POSSONO ESSERE SICURE E NE CERTIFICATE. Dietro ad ogni escursione organizzata c’è tanto lavoro dietro, e tanti chilometri percorsi, e per questo lo Scouting è davvero indispensabile per dare sicurezza.

Vi ringrazio per aver dedicato del tempo al mio blog e spero che ritornerete a leggere nuovi articoli e curiosità. Se vi è piaciuto potete iscrivervi, ma sopratutto condividete agli amici questo post . Un saluto a tutti! Ci vediamo al prossimo articolo……

Mostra i commenti

Unisciti alla discussione

8 risposte a “Lo Scouting in 4×4”

  1. Giorgia dice:

    Attività assolutamente fondamentale, edirei che lo sia per qualsiasi tipo di escursione naturalistica, proprio perchè ci sono vari fattori che possono portare un percorso a non essere più realmente percorribile. Decisamente meglio perlustrare e accorgersi prima di eventuali problemi!

    1. Orso dice:Autore

      Si Giorgia è molto fondamentale. Grazie

  2. Monica dice:

    Non avevo proprio idea di cosa fosse! Un’altralezione,grazie

    1. Orso dice:Autore

      E’ una parte di questo mestiere molto importante.

  3. Annalisa dice:

    Ho conosciuto grazie l tuo articolo una parte molto importante del viaggiare off road! Prima o poi dovremmo provare io e la mia jeep!

    1. Orso dice:Autore

      Ciao Annalisa, vi aspettiamo qui in Sardegna, che appena posso, Burocraticamente, vi organizzo un bel Tour. Credo per il prossimo anno dovrei essere operativo.

  4. Marika dice:

    Non sapevo cosa fosse! Adesso posso affermare che lo faccio sempre anche io 🙂

  5. Valentina dice:

    Non sapevo nemmeno cosa fosse lo scouting, pensa te! Mi hai aperto un mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *