Scegliere il giusto verricello

E’ giusto sapere

Scegliere il giusto verricello può essere prezioso quando percorri dei percorso in Off Road. Non solo può essere utilizzato per disincagliarti o per attraversare tratti difficili, ma potrebbe essere usato anche per aiutare altri 4×4 che hanno bisogno di aiuto o addirittura per risolvere alcuni guai meccanici.

 A seconda delle condizioni potrebbe essere adoperato per un uso leggero o essere sottoposto a sforzi intensi. Ma non importa quanto e come lo userai; vorrai un argano di qualità su cui poter contare quando ne hai bisogno.

L’importanza di questo accessorio

Un argano è un investimento considerevole e non è necessario spendere più denaro del necessario. Non solo, ma un verricello aggiunge del peso ad un’estremità del veicolo, quindi è meglio non aggiungere più del necessario. Un Samurai non ha bisogno di un argano da 12.000 libbre di capacità, né un argano da 4.500, tipo quelli ATV.


Ponetevi queste poche e semplici domande per capire rapidamente quale argano è giusto per voi per Scegliere il giusto verricello.

L’uso del verricello in condizioni estreme

Dimensioni del verricello rispetto alle dimensioni del veicolo

La capacità di trazione dell’argano dovrebbe essere di circa 1,5 volte o più il peso del veicolo a cui è fissato. Ad esempio, un veicolo da 6.000 libbre, (circa 2720 kg) dovrebbe funzionare con un argano da almeno 9.000 libbre (circa 4100 kg). Un furgone da 8.000 libbre ( circa 3600 kg) dovrebbe usare almeno un argano da 12.000 libbre ( circa 5450 kg).

La mia scelta è ricaduta in un verricello da 12000 libre, dato che l’auto pesa più di 2 tonnellate

Qualità e costi

Generalmente, più l’argano è costoso, migliore è la qualità. Ma non spendere più soldi per qualcosa che non ti serve. Fai qualche ricerca sulle opzioni di ciascun verricello e se soddisfano le tue esigenze. Ormai in commercio ci sono svariati modelli in vendita con il cavetto ed il joystick per il comando, il telecomando Wireless, con il cavo in acciaio o il cavo tessile, molto più leggero e sicuro.

La rulliera per il cavo di acciaio o la bocca in ghisa, che viene isato per lo stesso cavo metallic metallico o tessile. Il porta verricello a culla o la piastra per installarlo fisso sul Fuoristrada. C’è l’imbarazzo della scelta.

Boccadel verricello in ghisa, che può essere adoperato per il cavo in acciaio e quello tessile

Tipo di condizioni che stai affrontando

Le condizioni ambientali in cui metti il ​​tuo veicolo sono da tenere in considerazione. L’estrazione di un veicolo da una strada fangosa, può mettere molto più a dura prova un argano (e il telaio che lo tiene) che trascinare un veicolo su una strada. 

Se ti trovi in ​​situazioni davvero “FANGOSE” , probabilmente vorrai rinunciare alla regola standard “1,5 volte il peso del veicolo” e a quel punto vorrai installare un verricello molto più potente. Ed è per questo motivo che una volta in più è giusto controllare con cura per scegliere il giusto verricello.

Cavo d’acciaio o corda sintetica

Mentre entrambi i cavi raggiungono lo stesso obiettivo, hanno diversi aspetti sia positivi che negativi in entrambi. Un cavo sintetico è più leggero, più facile da usare, non ha ripercussioni se per caso si strappa e si può riparare sul posto in più maniere. Ma è più costoso, si rovina più facilmente e viene danneggiato dai raggi UV. 

Un cavo d’acciaio è pesante, può essere pericoloso se si rompe ed è più difficile da lavorare/controllare per il peso, ma è resistente alle intemperie, può essere strofinato a terra o su una roccia senza provocare danni / guasti ed è più economico.

Questo video dimostra le caratteristiche e il limite di rottura di un cavo in acciaio ed un cavo sintetico dello stesso diametro.

La Taglia

E’ un semplice dispositivo a puleggia che puoi trasportare nella borsa dell’ attrezzatura. Consente di ricollegare il cavo del verricello al veicolo per raddoppiare la capacità di trazione del verricello. Con la taglia, puoi aumentare notevolmente la capacità di trazione del tuo verricello sfruttando il vantaggio meccanico.

dav

Una buona batteria

Un verricello in azione assorbe moltissima corrente, e se non abbiamo delle buone batterie, dopo due o tre tiri, rischiamo di scaricarla. C’è solo l’imbarazzo della scelta in commercio nei negozi di Off Road, in “gel” o con degli spunti di potenza molto elevati, apposite per consumi energetici molto intensi.

Nel mio caso ho adottato l’alimentazione con un impianto a doppia batteria. Con una alimentazione da 70 x2 e cioè da 140 Amp ho energia sufficente per utilizzare il verro.. in più occasioni, durante la giornata, senza compromettere le batterie.

Questo articolo serve per dare una mano per chi vuole acquistare e scegliere il giusto verricello, senza trovarsi in situazioni spiacevoli e senza spendere soldi inutilmente. Spero che vi sia di aiuto e se avete bisogno di qualche consiglio, io sono qui. Scrivetemi e contattatemi.

Vi ringrazio per aver dedicato del tempo al mio blog e spero che ritornerete a leggere nuovi articoli e curiosità. Se vi è piaciuto potete iscrivervi , in modo tale che per ogni nuovo articolo pubblicato il sabato, vi arriverà un’avviso tramite mail e sopratutto condividete agli amici questo post . Un saluto a tutti! Ci vediamo al prossimo articolo……

Circolo Ricreativo da Mario Palmas Arborea-Oristano

CONDIVIDETE !

2 thoughts on “Scegliere il giusto verricello

  1. Ciao a Tutti dato che nella Jeep Cherokee KJ non si può omologare, io ho anche sentito che non servirebbe omologarlo se rimane entro le misure esterne dell’auto, qualcuno ne sa qualcosa in merito ???

    1. Ciao Ettore e grazie per aver dedicato qualche minuto al mio blog. In teoria se il verricello è installato, nascosto, e non altera le caratteristiche e le dimensioni dell’auto, non dovrebbe essere omologato. Ma siamo in Italia ed ogni motorizzazione interpreta a modo suo ogni variazione a libretto. Però bisogna dire che altera il peso dell’auto, di conseguenza la modifica c’è. Per essere sicuri sarebbe da omologare, poi……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: